Cerca nel blog

giovedì 23 febbraio 2012

Spezzatino alla Brutia

Cari amici,
questa ricetta celebra una terra a me e alla mia famiglia molto cara, la Calabria.
Tutti gli ingredienti infatti provengono da questa fantastica regione, la Brutia, piena di ricchezze naturali e forte di una storia antica, che vede incrociarsi greci, romani e bizantini. Tra questo miscuglio di razze si fonda la cultura della culla calabrese, che si percepisce anche in cucina.
Ed è appunto da questa cucina che oggi ho attinto il piatto che vi propongo: fantastico piatto unico, invernale, piccante, da accompagnare con un bel bicchiere di vino rosso, magari un Magno Megonio, espressione anch'egli della Calabria.
Ingredienti:
1 kg di manzo per spezzatino;
2 carote;
1 cipolla di tropea;
farina q.b. ;
olio extra vergine di oliva q.b. ;
pepe q.b. ;
sale q.b. ;
2 coste di sedano;
1 peperoncino piccante;
1 bicchiere di vino;
1 litro di brodo di carne;
1 kg di broccoletti calabresi;

Procedimento:
Per prima cosa grattugiamo la carota, sminuzziamo la cipolla,il sedano e il peperoncino e così ottenuti mettemiali in una pentola capiente con dell'olio ad appassire. Nel frattempo infariniamo leggermente la carne,e facciamola rosolare nel soffritto. Quando la carne sarà ben dorata, bagnamo con il vino e facciamo evaporare. Aggiungiamo tre quarti del litro del brodo e a fuoco lento facciamo cuocere per un'ora, durante la quale taglieremo e laveremo i nostri broccoli. Evaporata la maggior parte del brodo, aggiungiamo i broccoli allo spezzatino, e copriamo con il restante brodo, facendo cuocere per una mezz'ora abbondante. A fine cottura saliamo, pepiamo a piacere, e serviamo subito la carne, magari in ciotoline di coccio.

Quando preparo questa ricetta, faccio anche una focaccia mrbida e sottile, con la quale i miei amici amano fare la "scarpetta" (infrangendo il tanto amato galateo)!

Nessun commento:

Posta un commento